Risonanza magnetica

La RMN è ad oggi l'esame elettivo per indagare la componente cartilaginea delle articolazioni, ma nel caso dell'articolazione temporo-mandibolare non è in grado di evidenziare patologie come la condromalacia, la formazione di membrane e degenerazioni discali iniziali.


Chiudi Finestra