Sonografia



Se si accetta il concetto che la presenza di rumori articolari rappresenta una disfunzione, ogni rumore dovrebbe essere valutato per capire se sia necessario un trattamento.
L’elettrosonografia (ESG) è un eccellente metodo di indagine per fornirci dati clinici obiettivi che possonono essere comparati nel tempo.
Essa permette di analizzare i complessi cambiamenti che avvengono durante il movimento mandibolare quali i crepitii, il dislocamento del disco, l’assottigliamento di particolari strutture etc.
La sonografia non rappresenta il solo supporto tecnico, le informazioni ottenibili devono essere suffragate e sostenute da un attento esame clinico, da valutazioni elettromiografiche e dalle analisi dei movimenti mandibolari associate ad immagini RX.

Chiudi Finestra